L’isola di Linosa

Perla del Mediterraneo, immersa tra le onde del Mare Nostrum, Linosa è sicuramente una delle isole più piccole d’Italia. Fa parte delle Isole Pelagie ed è a pochissime miglia dalla più famosa Isola di Lampedusa, metà turistica di moltissimi turisti nazionali ed internazionali.

Linosa è un’isola vulcanica, e poggia su una base sommersa a circa 500 metri dal livello del mare, dando vita ad oltre 11 km di costa che delimitano i 5,4 kmq di superfice.

L’isola di Linosa è caratterizzata da fondali di indubbia bellezza, ricca di fauna marina e di grotte suggestive che disegnano delle vere e proprie figure plastiche lungo la costa rocciosa.

Il territorio è ovviamente poco abitato e la popolazione si concentra nella zona portuale dove approdano quotidianamente traghetti ed aliscafi provenienti da Porto Empedocle e da Lampedusa, l’isola gemella dell’arcipelago delle Pelagie.

Dormire a Linosa in una delle case vacanze o nell’unico campeggio presente sull’isola è sicuramente un’esperienza suggestiva: le case vacanze a Linosa sono caratterizzate da colori solari e particolarmente vivi, spesso costruite con pietra viva ed a pochi metri dalla costa.

I turisti che vogliono raggiungere Linosa hanno 2 soluzioni:

1. via aereo: attraverso i voli per Lampedusa e prendendo da qui uno degli aliscafi della compagnia Ustica Lines.

2. via mare: partendo da Porto Empedocle in provincia di Agrigento con aliscafi e traghetti che quotidianamente raggiungono Linosa.