Isole Egadi: Favignana, Levanzo e Marettimo.

Le Isole Egadi sono indubbiamente tra le località turistiche a maggiore impatto paesaggistico della Sicilia. Le 3 isole che la compongono, Favignana, Levanzo e Marettimo, rappresentano per molti dei veri e propri paradisi naturali in cui, amanti del mare, turisti contemplativi e appassionati di snorkeling, possono trovare l’eden per le proprie vacanze.

Iniziamo la descrizione delle isole Egadi da quella che è l’isola più grande delle 3: Favignana, con le sue spiagge bianchissime e le coste frastagliate che rendono assolutamente straordinario il bagno nelle acque antistanti.
Quello che caratterizza maggiormente l’Isola di Favignana è sicuramente il labirinto di muretti che delimitano i terreni degli abitanti, muretti creati con pietre e sabbia locale molto utile per la realizzazione di collanti e materiali per cementare.
Ma ciò che rende Favignana un’isola assolutamente unica è sicuramente il mare e le sue coste, fatte di grotte e anfratti, di calette e spiagge che nascondo veri paradisi per subacquei e appassionati di mare.
I luoghi più noti per trascorrere le proprie vacanze a Favignana sono sicuramente Cala Rossa, Cala Rotonda e Cala Azzurra, dove si concentrano gran parte dei turisti durante la stagione estiva e non. Forse proprio questo aspetto rende Favignana particolarmente interessante: il flusso turistico di bassa stagione tende ad aumentare in funzione del crescere di infrastrutture e centri per la formazione per sub e altre attività subacquee che stanno riscontrando un grande successo in questi anni.

Altra isola dell’arcipelago delle Egadi è Levanzo, isola solitaria collocato proprio di fronte al porto di Favignana, da molti considerata una vera oasi naturalistica, vista l’assoluta “impermeabilità” di quest’isola al turismo ed allo sviluppo moderno.

La popolazione, di poche centinaia di abitanti, si concentra nella zona del piccolo e suggestivo porto di Cala Dogana. L’altra parte dell’isola di Levanzo, quella Nord, è interamente dedicata alla coltivazione, giocando sul clima molto favorevole e sulla grande fertilità del terreno.

Marettimo invece è la seconda isola delle Egadi per dimensione e flusso turistico, ed è di certo il luogo più incontaminato della Sicilia. Mare assolutamente cristallino, un centro abitato minuscolo e la bassa propensione turistica fanno di Marettimo il luogo ideale per chi vuole vivere le proprie vacanze in Sicilia in totale relax.

Le isole Egadi rappresentano quindi un metà perfetta per tutti i turisti che intendono conoscere le risorse naturali e ambientali dell’isola siciliana, gustandone i sapori e assaporandone profumi e colori.

Annunci