Tra b&b, residence e pensioni: ecco dove dormire a Palermo.

palermo

Città dalla grande storia Palermo si presenta ai turisti in tutto il suo splendore già dalla porta di ingresso, sia essa rappresentata dal porto, dall’aeroporto o dall’autostrada.
Cultura, storia, tradizione si mischiano a Palermo creando una suggestiva atmosfera mediterranea, frutto delle numerose dominazioni che hanno segnanato questo territorio e che ne hanno determinato abitudini e comportamenti.

Palermo sta vivendo una sorta di new deal, una rivoluzione d’immagine che è facilmente deducibile dalle numerose strutture turistiche che sono sorte negli ultimi anni in città: case vacanze, alberghi, bed and breakfast Palermo e residence si stanno moltiplicando sia in città che nelle periferie, offrendo servizi turistici variegati e per tutte le esigenze.
Ciò che tuttavia ha caratterizzato maggiormente la diffusione delle strutture turistiche all’ombra del Monte Pellegrino è sicuramente l’ibridazione tra tipologie di strutture: bed and breakfast con servizi da hotel, alberghi con prezzi da affittacamere, pensioni a Palermo con servizi da alberghi di lusso. Tutto ciò può sicuramente trarre in inganno il turista che arriva in città e sente immediatamente la confusione nel settore.

Al fine di mettere ordine in questa minestra difficilmente comprensibile, sono sorti molti portali tematici, dal tema turistico e con l’obiettivo primario di catalogare le strutture in maniera rigida e determinata, sì da garantire una maggiore comprensione dell’intera offerta ricettiva palermitana.

Ovviamente il meccanismo della qualità, inizia anche nel settore turistico a fare la differenza: se è vero infatti che molte strutture turistiche stanno nascendo, va detto anche che altrettante pagano dazio nei confronti di un mercato saturo e altamente competitivo.
Non ci resta che attendere lo sviluppo della situazione della ricettività a Palermo, sperando che il turismo in città cresca e che l’incoming sia in grado di filtrare le strutture meno competitive.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...