La Riserva dello Zingaro

La Sicilia riserva infinite sorprese, per chi è alla ricerca di viaggi last minute, ed innumerevoli bellezze naturali e paesaggistiche, è il caso della costa dello Zingaro, in provincia di Trapani, uno dei pochissimi tratti di costa Siciliana privi di una strada litoranea.
Questa riserva terrestre ha una superficie di 1650 ettari, con una fascia litoranea di ben 7 Km, formata da una costa rocciosa, intercalata da numerose calette, accessibili a piedi. Si tratta di piccole e splendide spiagge molto adatte per chi cerca privacy o vuole fare immersioni in un contesto dalla natura incontaminata.
La riserva è infatti strettamente legata al mare, che oltre a rappresentarne il confine geografico fa da sfondo ad un paesaggio unico per bellezza e ricchezza naturalistica.
Il profilo litoraneo dello Zingaro, è costituito da un’alternanza di alte pareti di roccia che sprofondano nel blu del mare e di insenature degradanti che scivolano invece dolcemente verso riva.
Le calette sono ricoperte da ciottoli e, viste dal mare, hanno l’aspetto di nicchie chiare incavate sul fianco delle alte muraglie calcaree.
Vi consigliamo in particolare Cala della Capreria, Cala del Varo, Cala della Disa o dello Zingaro, Cala Beretta, Cala Marinella, Cala Torre dell’Uzzo e la Tonnarella dell’Uzzo. In particolare Cala Torre dell’Uzzo non vi farà rimpiangere alcuni dei più bei mari dei tropici, grazie alla limpidezza delle sue acque.
Il paesaggio subacqueo è un altro dei punti di forza di questa e delle altre calette, capace di sorprendere con un continuo susseguirsi di colori e forme già visibili ad un metro dal pelo dell’acqua. 
Scendendo di più non sarà difficile incontrare animali dall’aspetto sorprendente ed insolito, come coloratissimi anemoni, rose di mare e madrepore che in alcuni punti colorano le pareti rocciose di un rosso intenso. Non mancano poi spugne dai toni gialli o violacei e, a profondità maggiori preziosi coralli rossi.
Anche i pesci ed i molluschi che abitano questi luoghi incontaminati sono caratterizzati spesso da livree coloratissime. Le calette quindi rappresentano un vero paradiso per gli amanti dei viaggi low cost e delle immersioni, a tutti i livelli. Potrete infatti godervi colori ed emozioni uniche stando in Italia, risparmiando quindi cifre considerevoli, rispetto ad un viaggio nei mari del sud, e godendovi anche l’ottima cucina della Sicilia.
Cercate subito il vostro hotel in Sicilia con venere.com e preparatevi a partire alla volta di uno dei più bei mari d’Italia e dell’intera Europa.
Articolo scritto da Teresa Amoretta cui piace viaggiare e scrivere recensioni sugli hotel e alberghi che la ospitano come all’ hotel Milano durante il suo viaggio in Lombardia.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...